Ispirazione ChromaLuxe

Sempre più richiesti dai fotografi professionisti i pannelli ChromaLuxe esaltano la vivacità e la profondità delle fotografie e offrono un supporto duraturo nel tempo.

Quelli di voi che hanno avuto modo di visitare il Photoshow di Milano lo scorso autunno, non avranno potuto fare a meno di notare l’innovativa stampa su alluminio ChromaLuxe. La stampa su alluminio, di per sé, non è una novità nel mondo fotografico; esiste infatti da tempo grazie alle macchine da stampa UV in piano. Tuttavia, quello che ChromaLuxe ha realizzato è qualcosa di completamente diverso.

ChromaLuxe è un’azienda belga, specializzata nella realizzazione di alluminio trattato appositamente per ricevere la stampa a sublimazione. La stampa sublimatica permette una risoluzione HD capace non solo di dare vita ai più piccoli dettagli ma anche di fornire una “fluidità materica” all’immagine. Sono pannelli estremamente riflettenti, la luce però rifrange su di essi in modo molto particolare: non sembra che la luce “rimbalzi” su di essi, ma piuttosto che “penetri” all’interno dell’immagine riprodotta sul pannello.

ChromaLuxe

La tecnologia utilizzata per la loro creazione è la sublimazione, che consente di riprodurre immagini a colori su diversi tipi di superfici (metalli, tessuti, ceramiche, legno etc.). La stampa su alluminio rigido ChromaLuxe è resa possibile attraverso uno speciale rivestimento di cui i pannelli sono dotati, l’immagine viene stampata dunque non direttamente sull’alluminio, ma sul rivestimento speciale prodotto dall’azienda di cui il pannello è ricoperto. Questo rivestimento è quello che fa la differenza tra un pannello ChromaLuxe e un banale pannello in alluminio.

Oltre alla loro impressionante resa cromatica, questi pannelli sono resistenti all’umidità e ai raggi UV, garantiscono una durata nel tempo del tutto simile a quella dei supporti speciali per archiviazione fotografica.

SCOPRI ChromaLuxe pannello alluminio >
SCOPRI ChromaLuxe con cornice >