Test Monitor

Vuoi stampe fedeli al tuo monitor?

Se non possiedi un calibratore per il tuo monitor (come ad esempio spider Datacolor, X-Rite o simili), il modo più veloce per conoscere eventuali differenze tra ciò che visualizzi e la nostra uscita di stampa è l’acquisto di un nostro Test Monitor

Come funziona Test Monitor?

Ottieni una visualizzazione più vicina alla nostra uscita di stampa in 3 semplici passaggi

1
Ordina la stampa

Ordina la stampa del Test Monitor su carta da 200 grammi Fedrigoni. Ti sarà inviata direttamente a casa ad un costo di 1 € + di spese di spedizione

Aggiungi al Carrello

2
Scarica il file

Scarica il file del Test Monitor e confrontalo con la stampa che riceverai a casa al fine di individuare eventuali differenze di luminosità e colore

Scarica File

3
Correggi il tuo monitor

In presenza di differenze tra la stampa e il file visualizzato, dovrai intervenire sul tuo monitor regolando luminosità e colore per far combaciare ciò che visualizzi con ciò che è riprodotto sulla stampa

Se ti occorrono ulteriori informazioni:

contattaci

Cose da sapere

Una prova empirica efficace

Il Test Monitor è una prova empirica in grado di evidenziare in modo semplice e veloce le differenze di luminosità e cromatiche tra la tua visualizzazione monitor e la nostra uscita di stampa.

Una volta calibrato il tuo monitor con questo metodo ti invitiamo a riaprire le foto che intendi stampare e verificarne la visualizzazione con le nuove impostazioni. Quello che vedrai a monitor sarà infatti ora più prossimo a quello che noi andremo a stampare.

Per risultati più accurati e professionali consigliamo l’acquisto di colorimetri o spettrofotometri (tra i più utilizzati: xritephoto e datacolor) in grado di calibrare e profilare in automatico il monitor ottenendo ottimi risultati sia per quanto riguarda il controllo del punto di bianco e della luminanza sia per quanto riguarda il rapporto di contrasto e della gamma cromatica.

Lo spazio colore che utilizziamo

Durante la postproduzione è possibile lavorare con qualsiasi tipo di spazio colore, tuttavia, le foto che si useranno per l’impaginazione dovranno essere esportate nello spazio sRGB. Se lo spazio colore della tua postproduzione è differente (ad esempio Adobe RGB o ProPhoto) ti consigliamo una conversione di tipo percettivo in sRGB per non rischiare di perdere informazioni e gamut colore.

Lo spazio colore di riferimento per tutte le stampe nel nostro laboratorio (sia chimiche che digitali) è sRGB. 
sRGB è infatti lo spazio colore che dà maggiore sicurezza di risultato quando si stampa con tecnologia fotografica chimica ovvero stampa fotografica tradizionale. Ecco perché per convenzione viene adottato dai fotolaboratori come minimo comune denominatore per la preparazione e invio dei file.
Scopri di più sui nostri metodi di stampa, visita questa pagina.

Ti potrebbe interessare

Stampa Fotolibro da PDF | Spazio Colore

Metodi di Stampa

Scopri le tecnologie utilizzate per la stampa dei nostri foto prodotti

leggi di più
Stampa Fotolibro da PDF | Prova di stampa

Spazio Colore

Prepara i tuoi file in modo da non avere sorprese. Leggi i nostri consigli per la preparazione delle foto

Acquista
Stampa Fotolibro da PDF | Prove di stampa

Prove di stampa

Stampa le tue foto sulla carta che hai scelto per il tuo progetto. Utilissimo per impostare la post-produzione fotografica

Acquista
Stampa Fotolibro da PDF | Campionario Carte

Campionario Carte

Il nostro Campionario Carte è uno strumento di lavoro prezioso per i fotografi. Consente di chiarirti le idee sul prodotto che desideri ordinare

Acquista